[Rischi lavorativi in ambiente sanitario]


      Composti marcati

Nelle attività di laboratorio i radionuclidi utilizzati sono, di solito, emettitori a bassa energia per cui non sono necessari particolari dispositivi di schermatura. È tuttavia necessario disporre di superfici di lavoro abbastanza ampie e comode e facilmente decontaminabili; utile nella riduzione della eventuale contaminazione risulta l'uso di vaschette con il fondo coperto da carta assorbente in cui operare tutte le manipolazioni del materiale radioattivo. La manipolazione va sempre eseguita indossando i guanti.
Nei servizi di medicina nucleare invece poichè i radionuclidi utilizzati sono emettitori di quantità di energia abbastanza elevate sono necessari dispositivi di schermatura per la detenzione delle sorgenti e per la preparazione delle dosi.
È poi necessario disporre di superfici di lavoro abbastanza ampie e comode e facilmente decontaminabili, di una sufficiente aerazione, possibilmente con cappa ad aspirazione forzata. Anche in questo caso risulta utile l'uso delle suddette vaschette. Generalmente le condizioni di tali servizi impongono, salvo che per funzioni marginali, la indicazione di una classificazione del personale come categoria A con sorveglianza dosimetrica e sanitaria degli esposti.



[collegamenti]


Centri e servizi di diagnosi

Centri e servizi di diagnosi

Composti marcati