Ossido di etilene

L’ ossido di etilene (EtO) è un gas ampiamente utilizzato in ambiente ospedaliero per la sterilizzazione di presidi medici e chirurgici quali cateteri, tubi e in genere quel materiale che non può essere sterilizzato in autoclave. Dopo la sterilizzazione è necessario, prima di riutilizzare il materiale, che esso sia sottoposto ad un opportuno periodo di degasificazione, che varia da poche ore a qualche giorno a seconda del materiale e del metodo usato (aerazione naturale, aerazione forzata, aerazione a caldo).

L’EtO è in grado di provocare manifestazioni irritative e allergiche, effetti neurotossici ed emolitici. È classificata come sostanza con "sufficiente evidenza" di cancerogenicità per l’animale e "limitata" per l’uomo dall' International Agency for Research on Cancer.




For additional information


[collegamenti]


Ambulatori

Centri e servizi di diagnosi

Reparti clinici di degenza

Sale operatorie

Ambulatori

Centri e servizi di diagnosi

Reparti clinici di degenza

Sale operatorie

Ossido di etilene